Invitato: come mi comporto?

Invitato: come mi comporto?

Non solo gli sposi, anche gli invitati. Quali sono le regole da seguire durante questa importante cerimonia?

In primis e, ricevuto l’invito, occorre ringraziare gli sposi e comunicare la propria presenza o meno con un corretto anticipo.

Non chiedete mai chi sono gli invitati per non dare l’impressione di essere interessati più alla compagnia che all’evento e agli sposi.

Prima di acquistare il regalo, informatevi prima se gli sposi hanno realizzato una lista nozze: in questo modo sarete meno occupati dal pensiero oltre a scegliere un regalo gradito.

Importantissimo è l’abbigliamento. Non state andando in un posto qualsiasi ma ad un matrimonio: dovete sempre ricordarvi di avere del buon senso nel rispetto degli sposi. Bandite quindi le mise troppo eccentriche e perfette per una serata in discoteca, da evitare abiti troppo trasandati per una giornata qualsiasi al mare o in campagna, sconsigliati gli abbinamenti tendenti solo al bianco per non togliere l’attenzione verso la sposa.

In chiesa occorre mantenere la destra (se siete amici/parenti dello sposo) o a sinistra (se della sposa). Le prime due file sono destinate alla famiglia quindi occorre lasciarle libere.

Durante tutto l’evento è bene non ridere, chiacchierare sguaiatamente, precipitarsi violentemente difronte al buffet (anche se c’è la vostra portata preferita!), gridare, fare critiche sugli altri commensali e la cerimonia.

Anche se siete stanchi e non vedete l’ora di tornare a casa per spogliarvi da fastidiose cravatte e vertiginosi tacchi 12, è buona educazione attendere la torta e lasciare la sala solo dopo il taglio della stessa.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Categorie

Vita da ... Promessi Sposi
7
Organizzazione
46
Moda e Bellezza
42
Luna di miele
4
Il Rito
14
Il Ricevimento
23
I Servizi per il tuo matrimonio
7
Gossip e Curiosità
17
Fiere
1
Dopo il Matrimonio
7

Connettiti & seguici