Cerca
Close this search box.

Un anello è per sempre

Forse non sarà l’unico che indosserete, forse non sarà neppure il più costoso ma è di certo l’anello per la vita. Sceglierlo potrebbe non essere facile perché in questo caso non sarete le sole ad indossarlo. La copia perfetta andrà indosso al vostro sposo e si sa, in fatto di uomini, queste cose non sono poi così tanto semplici. 

C’è chi ama la semplicità, chi preferisce restare nella tradizione pur distinguendosi con un tocco di originalità, dato dalla forma o dai particolari incisi, chi ancora vorrebbe fare della stravaganza la sua caratteristica vincente.

Nella vostra scelta, l’unico parametro da tener bene in mente è la resistenza. In fondo è un anello che indosserete per la vita quindi è importante che sia forte e robusto. 

Oggi il mercato delle fedi nuziali ne ha per tutti i gusti. Ciascuno riuscirà a trovare il giusto connubio tra comodità e personalità. Ma partiamo dal principio. Quali metalli?

I metalli utilizzati per produrre le fedi nuziali sono vari e differenti. Oltre alla particolarità del materiale utilizzato, del lavoro decorativo effettuato o meno, gioca un ruolo fondamentale il costo puro, differente per ciascun metallo:

L’oro rappresenta per eccellenza il metallo più utilizzato. La tradizione vede le classiche fedi di color giallo ma negli ultimi tempi stanno andando molto anche le fedi d’oro bianco, per gli sposi più moderni e meno tradizionalisti o d’oro rosso/rosa, una tonalità che conferisce classe e dolcezza alla fede, spegnendo il classico color “dorato”.  

Molti non sanno che esiste un materiale molto più pesante e resistente dell’oro. Il platino è un metallo nobile e raro, non comune nell’impiego come fede nuziale, dal colore grigio-bianco. Conserva le caratteristiche di brillantezza e indistruttibilità tipiche di un metallo prezioso. Ha un costo più elevato rispetto all’oro dovuto proprio alla sua maggior pesantezza.

Meno nobile e meno resistente rispetto ai due metalli precedenti, è l’argento. Spesso infatti è usato per le cosiddette “fedine” – le fedi del fidanzamento. Se siete particolarmente legati a questo metallo o se state organizzando un matrimonio senza troppi sprechi di risorse, è importante che le fedi in argento (punzonatura 925) siano abbastanza spesse per essere conservate a lungo.

Sulla stessa filosofia di “risparmio” vengono forgiate le fedi in titanio. La loro caratteristica è sicuramente la leggerezza unita ad una maggiore resistenza, paragonabile addirittura al platino.  Esteticamente si presentano con un colore leggermente opaco ed un costo assolutamente accessibile.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Connettiti & seguici

Articoli Correlati
Allestimento floreale

I fiori giusti per ogni ricevimento

La scelta del fiorista per il vostro matrimonio rappresenta un passaggio cruciale per garantire che l’allestimento dei fiori al matrimonio sia all’altezza delle vostre aspettative. Prima di tutto, considerate l’esperienza

Leggi Tutto »
Fedi nuziali doppie e classiche

Fedi nuziali: come sceglierle 

Nell’universo del matrimonio, poche cose possono contare di avere un peso specifico, oltre che simbolico nell’unione di una coppia: stiamo parlando delle fedi nuziali. La verità è che, sebbene materialmente

Leggi Tutto »
matrimonio

Bonus Matrimonio 

Il matrimonio sancisce l’unione di due persone, si suppone per sempre. Ma cosa succede se una coppia non può permettersi di celebrare il suo grande giorno per questioni economiche? In

Leggi Tutto »